SULLARETE.IT È LA DIRECTORY ITALIANA CONTENENTE SOLTANTO SITI IN LINGUA ITALIANA

Naviga nella categoria che meglio identifica il tuo sito e aggiungilo gratuitamente alla directory

FRAISER

https://www.fraisertools.com

Inserito il 30/07/2018 aggiornato il 21/08/2018 alle 14:31
Visite totali 507

Prima di cominciare ad usare la fresatrice e le frese per il legno, è importante porsi delle domande per assicurarsi di iniziare la lavorazione della materia prima nel migliore dei modi, puntando ad una fresata liscia e senza bruciature: perfetta, in una parola!

Specie se si è alle prime armi, magari anche un po' presi dall'entusiasmo di un nuovo hobby e dalle mancate raccomandazioni del proprio ferramenta, si possono combinare un bel po' di guai e mettere a rischio sia la propria incolumità, che l'integrità della propria strumentazione. Vediamo allora assieme quali sono le domande da porsi prima di iniziare a fresare, così da partire ben informati e soprattutto consapevoli di ciò che si sta per compiere.

1# Su quale tipologia di legno devo lavorare?

L'iniziale domanda da porsi prima di usare le frese per il legno è definire su che tipologia di materia prima andremo a lavorare. Il legno è un materiale composito e peculiare, che può presentare una diversa durezza a seconda della provenienza, così come una diversa purezza (eventuale presenza di residui di colla et simili). Tali informazioni sono fondamentali per avere un quadro totale e preciso del proprio progetto, nonché per scegliere la giusta strumentazione con la quale operare.

2# Che tipo di fresatrice uso?

Chi compie piccoli lavori o è un hobbista, quasi sicuramente ha in dotazione una fresatrice manuale, ma anche nel caso tu abbia una macchina diversa, è fondamentale il suo stato di salute. Infatti, un macchinario con già diversi anni alle spalle, magari con i cuscinetti rotti e mai sostituiti, dà delle prestazioni nettamente inferiori rispetto ad una fresatrice nuova e di qualità. È bene ricordare che le vibrazioni sono nemiche della fresata liscia e senza bruciature, dunque se si vuole un lavoro pulito e ben fatto, vale la pena servirsi di una macchina adeguata.

3# Che tipo di finitura voglio ottenere?

Ogni lavorazione del legno è a sé, dunque è importante definire il tipo di finitura desiderata: sgrossatura o rifinitura del pezzo? Se il tuo obiettivo è quello di sgrossare un pezzo, non dovrai essere eccessivamente preciso e dunque potrai accelerare l'avanzamento della lavorazione, così da ridurre anche al minimo l'usura della fresa per il legno. Se invece devi rifinire un pezzo, metti in conto di dover avanzare lentamente e che la fresa subirà una maggiore usura: nel caso in cui la lavorazione sia lunga, ricordati di avere una fresa di riserva!

4# Che tipo di fresa per il legno uso?

Per definire quale frese per il legno adottare dovrai far riferimento alle risposte che hai appena dato alle precedenti domande: la scelta delle frese per il legno non può prescindere da ciò. Dunque, a seconda della tipologia di legno, della fresatrice e della lavorazione desiderata si dovrà optare per lo strumento giusto. Attenzione, però: le varie tipologie di frese per il legno vanno ad incidere anche sulla velocità di avanzamento. Infatti, ad un maggior numero di taglienti corrisponde un diametro maggiore della fresa, e più è ampio il diametro più veloce dovrà essere l'avanzamento.

5# Qual è la velocità di rotazione e di avanzamento da adottare?

Sia la velocità di rotazione, che quella di avanzamento sono determinate dalle risposte precedenti: ancora una volta, quindi, si comprende come ogni azione sia in profonda relazione con le altre per la riuscita di una fresata liscia e senza bruciature. Per ciò che concerne la velocità di rotazione, è bene restare sempre nei limiti previsti dal tipo di fresa per il legno adottata: mai forzarla o il rischio è che si spezzi. Invece, la velocità di avanzamento va ponderata caso per caso.

6# Qual è la profondità di taglio da eseguire?

La profondità del taglio determina anche la velocità di avanzamento, poiché più si taglierà in profondità, minore dovrà essere la rapidità di esecuzione e viceversa. Attenzione, però, ai tagli molto profondi, che possono provocare troppe vibrazioni e influire sul buon esito della tua fresata.

QR Code QR Code: https://www.fraisertools.com
 
Aiutaci a mantenere gratuiti i nostri servizi:
PayPal - Il metodo rapido, affidabile e innovativo per pagare e farsi pagare.  
I servizi del sito sono gratuiti anche grazie ai click sui banner presenti nelle pagine.
SULLARETE.IT è un sito di AI Consulting S.r.l.
Via Guastafredda, 14 - 29121 Piacenza - Italy - P.IVA 01203670334
Iscritta con c.f. 01203670334 al Reg. Imp. di Piacenza
Iscritta al n. 141864 Reg. Ditte C.C.I.A.A. di Piacenza
Capitale Sociale 16.000,00 € i.v.

AI Consulting S.r.l. non è in alcun modo collegata ai siti inseriti
né a quelli pubblicizzati e non risponde dei relativi contenuti
© 2012 - Tutti i diritti riservati
Privacy policy e informazioni legali
Seguici su: Facebook | Google+ | Twitter | Instagram
Weebly Jimdo Wix FeedBurner Blogspot RSS